Lignano Cup 2017: spettacolo, sorpassi e divertimento

Home / News / Racing / 14.02.17
Tempo di lettura: 2 minuti

La prima gara del 2017 è stata un insieme di emozioni per i nostri piloti, che ancora una volta si sono trovati impegnati in una furiosa e spettacolare rimonta

Marco Dal Pezzo - Lignano Cup 2017

La prima gara dell’anno è andata: questo 2017 inizia con un’ottima prestazione messa in scena Sabato 11 febbraio al Circuito Internazionale Friuli Venezia Giulia di Precenicco (Udine), teatro del primo appuntamento della Lignano Cup 2017 by KCE.

La giornata è iniziata in modo difficile, con la pista bagnata fino all’inizio della gara; i nostri piloti Marco “Cinisio”, Andrea Turato, Simone Frealdo e l’amico Marco Dal Pezzo hanno faticato non poco per tenere in pista il kart, ma alla fine siamo riusciti a concludere le prove in decima posizione e le qualifiche in settima (su 15 team), grazie alla velocità di Andrea.

La gara è partita con un ottimo primo turno di Simone, seguito da una strategia che prevedeva turni brevi nelle prime ore di gara; in questo modo, “aiutati” da una penalità per un pit stop troppo breve di alcune frazioni di secondo ci siamo ritrovati nelle ultime posizioni, consapevoli però che la situazione sarebbe migliorata col proseguire della corsa. E infatti così è stato: abbiamo rimontato fino alla settima posizione, anche se in alcuni momenti con il gioco dei pit stop siamo entrati nella top 5.

Pit Stop - Lignano Cup 2017

Pit Stop – Lignano Cup 2017

Nonostante la classifica finale siamo stati protagonisti di alcuni momenti memorabili: Andrea ad un certo punto era talmente veloce che ha sorpassato il leader della corsa, sdoppiandosi; Simone ha dato spettacolo in una battaglia furiosa con un doppiato; Cinisio ha messo in atto la sua strategia ormai consolidata a Lignano, ovvero il gioco delle scie con cui ha guadagnato una posizione e si è sdoppiato con l’amico Marco Dall’Alba del team 49, il tutto in un’unica mossa.

In poche parole per noi è stata una gran gara, con un risultato finale che avrebbe potuto essere ancor migliore senza la penalità; a vincere è stato il team SMO RT, seguito da DRGM e PKI. Ringraziamo ancora una volta i nostri partner SNAV, Frealdo, Tecnozeta e BA Impianti per sostenerci nelle nostre avventure, offrendoci il loro supporto economico e non solo.

Ritorniamo da Lignano soddisfatti della top 10 conquistata, adesso guardiamo al nostro prossimo appuntamento: la 6h di Pomposa, in calendario Sabato 18 marzo sul tracciato romagnolo di Comacchio (Ferrara). Stay tuned!

Tag: , , , , , , , , ,

Racing news

The Team

The Partners

Collabora con noi

Continuano a navigare questo sito, accetti i termini di utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi