Briefing #1: Sparco Arrow Kg-7

Home / News / Racing / 19.04.18
Tempo di lettura: 3 minuti

Sono i guanti utilizzati dai nostri piloti, e sono davvero un buon prodotto. In questo articolo scopriamo perché Cinisio, Andrea e Simone li hanno scelti

Se andate a comprare un paio di pneumatici, il gommista vi dirà che sono importantissimi perché sono l’unico punto di contatto che l’auto ha con il suolo: niente potrebbe essere più vero, e questa regola vale anche per le gomme da kart. Quando si tratta di guidarlo, però, sono due (quattro, a dire il vero) gli elementi che vi fanno agire sui pedali ed il volante: le scarpe ed i guanti, e proprio su questi ultimi ci andremo a concentrare in questo primo briefing.

Sparco non ha bisogno di presentazioni: è un’azienda leader nel settore, produce da decenni materiale per le corse automobilistiche e non solo, perciò si sa di andare sul sicuro.

I guanti da kart Arrow Kg-7 sono decisamente un buon prodotto: morbidi, confortevoli, viene proprio da dire che “calzano come un guanto”. Le cuciture esterne danno un grado di comfort superiore, e permettono di sentire il guanto come una vera e propria seconda pelle; il tessuto infatti è molto morbido, leggero, elastico e resistente; si fa un po’ di fatica ad infilare il guanto (tipico degli indumenti sagomati), ma una volta calzato l’aderenza alla mano è perfetta. Per quanto riguarda la durevolezza, invece, non siamo al top: il tessuto è ottimo, ma un uso prolungato può causare dei cedimenti; stiamo pur sempre parlando di un accessorio indispensabile, ma di consumo.

Ecco, d’inverno bisogna adottare le dovute precauzioni: a parte prodotti specifici, i guanti da kart non sono mai impermeabili, ed anche la tenuta all’aria non è eccezionale: ottima cosa d’estate, un po’ meno piacevole quando le temperature scendono sotto lo zero, ma di solito l’adrenalina e la foga agonistica sopperiscono a questa criticità.

Gli inserti in silicone sulle dita e sul palmo della mano offrono un ottimo grip, infatti è impossibile che il volante scivoli: se lo si vuole fare scorrere fra le mani, infatti, bisogna proprio lasciare la presa. Purtroppo – come è normale – l’uso prolungato consuma questi inserti, perciò i piloti più assidui potrebbero avere bisogno di un paio di guanti nuovo dopo una stagione (cosa che hanno riscontrato Simone ed Andrea).

Nel nostro team Andrea, Simone e Cinisio li usano, e si trovano tutti e tre molto bene. Vi informiamo che dal 2018 è uscito il modello Kg-7.1 che presenta alcune piccole migliorie, perciò potete decidere se acquistare la versione più recente o puntare sugli sconti di fine serie per il modello 2017.

I guanti Sparco Kg-7.1 sono attualmente in vendita sul sito ufficiale Sparco a 69€ + IVA (84,18€): è un prezzo piuttosto alto per un paio di guanti, ma stiamo parlando di un prodotto di ottima qualità.

Giudizio finale

Gli Sparco Kg-7 sono un ottimo prodotto, realizzato con materiali e finiture di ottima qualità; la calzata è perfetta e gli inserti in gomma offrono un grip perfetto con il volante. Il prezzo è piuttosto alto.

  • Qualità: 5/5
  • Comfort: 5/5
  • Durevolezza: 3/5
  • Prezzo: 3/5

Nel prossimo briefing parleremo di tute: stay tuned!

Tag: , , ,

Racing news

The Team

The Partners

Collabora con noi

Continuano a navigare questo sito, accetti i termini di utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi