Summer Series/4: spettacolo in pista

Home / News / Racing / 04.08.19
Tempo di lettura: 3 minuti

Abbiamo affrontato altri 30 team su una pista resa insidiosa dall’umidità, concludendo comunque tra i primi 10

La serata è cominciata decisamente male, dovendo caricare l’auto sotto al diluvio e poi attraversarlo per più di 80 chilometri. Il caos incontrato sullo svincolo di Ferrara Sud a causa di due alberi abbattuti dal vento sulle carreggiate, poi, stava per convincerci che sarebbe stata decisamente una serata difficile.

Dettaglio della tuta OMP del pilota Simone Frealdo
© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

Arrivati in pista, Simone, Marco Dal Pezzo e Marco Sinico (nelle vesti di team manager) hanno trovato la pista bagnata dalla pioggia, ma in via di asciugamento, con gli altri 30 iscritti pronti a darsi battaglia. A dare un contributo importante nel tenere motivata la squadra, la nostra fan numero 1 Rossella.

Simone Frealdo
© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

In qualifica Simone ha fatto registrare il nono tempo assoluto, a 0,766 secondi dalla pole position.

In gara Marco ha completato un buon primo turno, mantenendo la posizione nonostante qualche contatto (inevitabile con un gruppo così folto).

Marco Dal Pezzo
© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

La gara è proseguita in crescendo grazie all’ottima velocità dei piloti, e ad alcune trovate ai box, come anticipare il primo cambio per far rientrare Simone nel trenino dei primi per recuperare le scie e alzare ulteriormente il passo gara.

Marco Dal Pezzo
© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

La prestazione solida dei piloti è stata arricchita da due turni finali letteralmente a razzo, che ci hanno fatto concludere in settima posizione e a pieni giri una gara dominata dal team PFV Infinity. Il giro più veloce del team l’ha fatto registrare Marco nel penultimo turno di gara, al termine di una competizione interna al team durata tutta la serata.

Come team siamo rimasti particolarmente impressionati dalla qualità dell’evento, e vogliamo sottolinearlo: è stata la gara con più partecipanti a cui abbiamo preso parte quest’anno, e lo staff di Pomposa Endurance ha messo in pista una flotta di kart perfettamente livellata nelle prestazioni e nell’affidabilità;

inoltre il bilanciamento tra squadre pro e amatoriali ha arricchito ulteriormente l’evento che, condito dalla solita serenità che caratterizza la Summer Series, si è tradotto in una gara semplicemente perfetta.

Il team schierato a Pomposa: Marco "Cinisio", Marco Dal Pezzo, Simone Frealdo e la nostra fan #1 Rossella
© Stefano Chiarello / Pomposa Endurance

Il prossimo appuntamento endurance è per la finale del 9 settembre, ma non è detto che non riusciremo a fare qualche gara in più… Stay tuned!

Andrea, l’Iron Man di Lignano

Domenica scorsa è andata in scena la Iron Man a Lignano: le gare Iron Man consistono in un evento individuale costituito da una sessione di gara particolarmente lunga (un’ora e venti in questo caso).

Andrea Turato, Iron Man al Lignano Circuit

Andrea, visto il meteo avverso, si è iscritto in extremis per far valere le sue doti sul bagnato, risultando il 27° iscritto; la pioggia però ha intimorito una decina di piloti, vedendo il gruppo ridursi a 17 partecipanti. Nonostante questo Andrea ha conquistato un ottimo terzo posto in qualifica e, trascorrendo buona parte della gara in scia al vincitore Claudio Ferraresso, ha concluso con una splendida seconda posizione!

Complimenti ad Andrea e a tutti i nostri piloti, non vediamo già l’ora di tornare in pista!

Tag: , , , , , , ,

Racing news

The Team

The Partners

Collabora con noi

Continuano a navigare questo sito, accetti i termini di utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi